Archivio per l’aquila

“Ma ci sono ancora le macerie?” di Laura Rodari

Posted in fotografia, reportage, video with tags , , , , , on 12 luglio 2010 by Mario Macaluso

Poco piu’ di un anno dopo questo post con le foto di Christian Fossati, torniamo sui luoghi del terremoto nell’aquilano, ospitando Laura Rodari che ha cercato di dare una risposta all’interrogativo «Ma ci sono ancora le macerie?»

Sono partita per L’Aquila la prima volta ad Aprile 2010, quando a riflettori spenti, quello che arrivava al resto del mondo erano sporadiche informazioni sul «miracolo Aquilano».
A un anno dal terremoto macerie puntelli e silenzio. Questo ho trovato.
Un silenzio assordante, e intorno, le C.A.S.E. e i M.A.P., questi non – luoghi che ospitano meno della metà degli sfollati. Una situazione apparentemente temporanea, sterile, dove non esiste tessuto sociale.
Tornata a Milano la domanda ricorrente, da amici e conoscenti anche se non propriamente disinformati, era:
«Ma ci sono ancora le macerie?»
Le macerie ci sono ancora sì, immobili ed educate, lì come il 7 aprile 2009, a tenere vivo il disagio di un popolo stremato e consapevole del fatto che il rischio di vivere in un’ eterotopia permanente è altissimo.
E la ricostruzione un’utopia.

Da questa domanda è nato questo video «Intervallo, L’aquila dal vero»:

Continua a leggere

They need our help

Posted in fotografi with tags , , , , , , , , , , , , , , , on 20 aprile 2009 by Sara Angelini

Foto di Christian Fossati

L’Aquila, Abruzzo, Italia

293 morti

1500 feriti

28ooo senzatetto

Hanno bisogno del nostro aiuto

E’ possibile effettuare donazioni attraverso la Croce Rossa Italiana tramite Paypal o carta di credito.

Aiutate le vittime del terremoto.

Earthquake in Abruzzo - Christian Fossati

earthquake2

earthquake3

earthquake4

earthquake5

earthquake6

earthquake7

earthquake8

earthquake9

earthquake10

earthquake11

earthquake12

Photos by Christian Fossati

L’Aquila, Abruzzo, Italy

293 dead

1500 injured

28ooo displaced

They need our help

You can donate as much as you can to the italian Red Cross with your Paypal account or with your credit card.

Please give them a hand.